Se non visualizzi correttamente il messaggio, guardalo nel tuo browser

 
FIAB ONLUS


Ritorna anche quest'anno la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile che si svolge dal 16 al 22 settembre di ogni anno. Anche tu puoi organizzare un evento che verrà inserito nel programma della settimana promossa da FIAB. Scopri come!

 

Noi vogliamo una città a misura di bici tutto l'anno e non solo per una settimana. Ora una ricerca ha dimostrato una cosa che chi va in bici sapeva già da tempo, cioè che le città con più bici e meno auto, oltre ad essere più sane sono anche economicamente più vivaci e benestanti. Logico, chi va in bici sta meglio e chi sta meglio è più produttivo ed attivo.

 

Un'altra indagine ha indicato l'Italia come una delle mete potenzialmente più ambite dai cicloturisti di tutta Europa. Quando arrivano hanno bisogno di una ricettività adeguata e comprensiva dei bisogni dei ciclisti. Per fortuna che in Italia abbiamo Albergabici. Ma come deve essere strutturato un albergo "bike friendly"? Perchè alcuni territori sono più sviluppati di altri? Una ricerca del nostro socio ed esperto Raffaele di Marcello è stata oggetto del suo dottorato.


 

Scegli, cambia, combina. Dal 16 al 22 settembre la settimana della mobilità

di Cristina Castellari

FIAB sta lavorando per promuovere questa importante campagna declinata ...in bicicletta per sottolineare un modo di intendere questa mobilità nuova.

La Settimana rappresenta per Fiab un appuntamento fisso ed è soprattutto l'occasione per promuoverne ed incentivare l’utilizzo dei mezzi di trasporto alternativi all’auto privata e per rafforzare la nostra collaborazione con le pubbliche amministrazioni.

La Commissione Europea ha scelto di focalizzare il tema:

Choose Change Combine – Scegli Cambia Combina

cioè l'intermodalità come scelta strategica per migliorare la mobiltà urbana e di concentrare le attività sulla campagna DO THE RIGHT MIX.

E il 18 settembre sarà la giornata scelta da FIAB per il bike to work.

Vuoi organizzare anche tu un evento per la settimana? Scopri come leggendo l'articolo nel sito FIAB


 

 Città con più bici e meno auto? Più sane e ...più benestanti

di Corrado Marastoni

Chi ha detto che promuovere uno stile di vita fisicamente attivo sia solo una questione di salute pubblica? Una ricerca mostra come le città più attive si rivelino essere anche le più economicamente vivaci e competitive.

Se una città promuove per i suoi abitanti uno stile di vita meno sedentario, con maggior cura dell'alimentazione e con spostamenti a piedi o in bici più frequenti e prolungati, quali benefici ritornano alla stessa città? La risposta più nota e naturale è: un calo delle malattie e, conseguentemente, delle spese sanitarie. Cose importanti e già conosciute, ma in realtà i vantaggi per la collettività finiscono per andare ben oltre il solo benessere fisico: una popolazione fisicamente attiva, oltre a essere più sana, risulta essere anche molto più produttiva nel lavoro e negli studi, e intraprendente nell'economia.


 

Bed and bike? Le strutture ricettive bicycle friendly in Europa

di Raffaele Di Marcello

 

Un’indagine effettuata dal Parlamento Europeo - Direzione Generale delle Politiche Interne, dal titolo «The European cycle route network Eurovelo», sottolinea come l’Italia sia una tra le mete preferite dai turisti in bicicletta provenienti dagli altri Paesi dell’Unione e dalla Svizzera. 

Le diverse tipologie di turismi in bicicletta si sovrappongono al turismo attivo, naturalistico, itinerante, religioso, ecc. ma hanno in comune l’uso del mezzo, e tale mezzo necessita di infrastrutture, servizi e una ricettività adeguata.

Naturalmente un posto di rilievo merita il "club di prodotto" Albergabici, gestito da FIAB, che è stato anche oggetto di approfondimento della mia tesi di dottorato sul cicloturismo.

(Ora su Albergabici è presente una pagina con l'elenco dei servizi simili ad Albergabici in tutta Europa n.d.r.)

Il paper completo lo trovate sul sito http://www.ledonline.it/Rivista-Scienze-Turismo/Allegati/RST-IV-1-2-DiMarcello.pdf

 

 


Sei su FACEBOOK? Hai già messo "mi piace" nella pagina FIAB? Cosa aspetti?

Hai visto il nuovo sito della rivista BC? Ancora più ricco di storie e di notizie

Vuoi aiutarci a diffondere le nostre proposte pro-bicicletta? Segui il sito FIAB e condividi l'articolo del giorno su Facebook!

 

FIAB ONLUS

via Borsieri 4/E
20159 - Milano MI

http://www.fiab-onlus.it

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, il contenuto di questa e-mail è rivolto unicamente alle persone cui è indirizzato, e può contenere informazioni di cui è tutelata la riservatezza. Sono vietati la riproduzione e l'uso di questa e-mail in mancanza di autorizzazione del destinatario. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente avvisarci per telefono o fax.

Per cancellarti dalla newsletter di FIAB ONLUS clicca qui