Se non visualizzi correttamente il messaggio, guardalo nel tuo browser

 
FIAB ONLUS

E' la bicicletta il vero motore del cambiamento. Sono innumerevoli i segnali che ce lo dimostrano, dagli studi sul risparmio che godrebbero le nostre città se più persone si spostassero in bicicletta al grande contributo che le due ruote potrebbero dare alla lotta ai cambiamenti climatici. Per questo aderiamo volentieri alla campagna della trasmissione Caterpillar per una raccolta firme a favore del Nobel per la pace assegnato alla bicicletta.

Ma oltre alle firme il grande cambiamento parte da noi stessi, che possiamo impegnarci in prima persona nella nuova fase della campagna 30elode e contribuire a creare strade più sicure in cui si potranno muovere i nostri bambini. E' ora di passare all'azione e cambiare il futuro!

 

30 e lode. Il progetto FIAB scende in strada

Mentre la proposta di legge delega al governo per le modifiche al Codice della Strada è ancora ferma in Senato, i bambini di tutta Italia continuano a scrivere al Presidente del Consiglio attraverso il sito 30eLode.org e adesso è arrivato il momento di entrare con la campagna “30eLode” in una nuova fase e scendere in strada!
 

 

 

Bike the Nobel

Caterpillar, il programma di Rai Radio2, lancia una candidatura molto speciale per il premio Nobel per la Pace 2016: quella della bicicletta. E promuove una raccolta firme. FIAB ha accolto con entusiasmo questa candidatura e si attiva per la raccolta delle firme.

 

 

Mobilità ciclistica diffusa? Meno CO2 e grandi risparmi per le città.

Una ipotesi globale di massima diffusione della mobilità ciclistica: l’utilizzo della bicicletta potrebbe far risparmiare alle città 25 trilioni di dollari e il 10% delle emissioni di CO2 dovute ai trasporti entro il 2050. Studio scientifico effettuato da ITDP e UC Davis.

 

 

La bicicletta centra gli obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile

Promuovere la mobilità ciclistica ha un impatto positivo sul futuro del mondo. Infatti l’uso della bicicletta centra direttamente ben 11 dei 17 obiettivi addottati dalle Nazioni Unite nella nuova Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Lo sostiene l'ECF, la Federazione Europea di cui FIAB fa parte, supportata da alcuni recenti studi, che presenterà alle prossime iniziative di Parigi per la conferenza COP21 sui cambiamenti climatici.

 

 

Sei su FACEBOOK? Hai già messo "mi piace" nella pagina FIAB? Cosa aspetti?

Hai visto il nuovo sito della rivista BC? Ancora più ricco di storie e di notizie

Vuoi aiutarci a diffondere le nostre proposte pro-bicicletta? Segui il sito FIAB e condividi l'articolo del giorno su Facebook!

 

FIAB ONLUS

via Borsieri 4/E
20159 - Milano MI

http://www.fiab-onlus.it

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, il contenuto di questa e-mail è rivolto unicamente alle persone cui è indirizzato, e può contenere informazioni di cui è tutelata la riservatezza. Sono vietati la riproduzione e l'uso di questa e-mail in mancanza di autorizzazione del destinatario. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente avvisarci per telefono o fax.

Per cancellarti dalla newsletter di FIAB ONLUS clicca qui