Se non visualizzi correttamente il messaggio, guardalo nel tuo browser

 
FIAB ONLUS

Domenica torna Bimbimbici! Una giornata che nasce da un impegno quotidiano per città a misura anche di bambino. Un impegno fatto di tante iniziative come ad es. i Bicibus e i Pedibus, che ora Fiab spiega in un nuovo manuale.
Il 28-29 maggio tutti sulla Ciclopista del Sole, la Verona-Firenze di prossima realizzazione. Un'occasione per il cicloturismo in Italia, con il prolungamento di un percorso che i cicloturisti tedeschi affollano nel tratto già esistente.
La nostra rivista BC, con altri, lancia la campagna #Qualebuonastrada.
Questo e molto altro, negli articoli del sito FIAB che vi segnaliamo.

Buone pedalate a tutti!

 

Domenica 8 maggio. Torna BIMBIMBICI in oltre 200 città italiane. Napoli capitale del "Regno delle due ruote".

Domenica 8 maggio "La nuova fiaba della bicicletta" torna in oltre 200 città italiane. Nominata da FIAB città simbolo di BIMBIMBICI 2016, Napoli diventa la capitale del "Regno delle due ruote".

 

Ciclopista del Sole. Fiab sulla Verona-Firenze il 28-29 maggio.

La ciclovia Verona-Firenze, pezzo importante della Ciclopista del Sole, si aggiunge alla tratta già esistente dal Brennero a Verona, ed è stato finanziato dal Parlamento. L'iniziativa di FIAB del 28 e 29 maggio, limitata all'area tosco-emiliana (da Bologna a Firenze), avrà come obiettivo testare l'itinerario ma soprattutto favorire la realizzazione di questa prossima "infrastruttura" ciclabile nel rapporto con i territori attraversati. Il proseguimento verso Firenze è una grande opportunità per pensare in grande con l'obiettivo di arrivare alla Capitale (e poi anche oltre).

 

#QualeBuonaStrada

La nostra Rivista BC insieme ad altri siti di informazione ciclistica ha lanciato una nuova campagna. FIAB rilancia con convinzione: "Il tema della sicurezza, o sarebbe meglio dire dell'insicurezza, dei ciclisti sulle nostre strade è drammaticamente agli onori della cronaca quasi quotidiana" afferma Giulietta Pagliaccio. Si chiede l'approvazione delle modifiche al codice della strada e una campagna di comunicazione che spieghi che l?uso dell?auto è incompatibile con il cellulare.

 

I tedeschi in bicicletta desiderano fare turismo in Italia.

Come ogni anno l'associazione tedesca "sorella" di FIAB, l'ADFC cura un rapporto con statistiche ed informazioni sull'andamento del cicloturismo nel loro paese e dei loro cittadini. Tale analisi è sempre interessante perché il mercato tedesco è il maggiore al mondo per quanto riguarda il cicloturismo, sia in termine di infrastrutture che per il turismo in casa nostra che ogni anno è sempre più nei pensieri dei tedeschi che vogliono fare una vacanza in bicicletta.

 

Bicibus e pedibus: come e perché. Manuale FIAB dei percorsi casa-scuola.

Pedibus e Bicibus in tutta Italia? Ecco il manuale in grado di spiegare in maniera semplice e pragmatica i vantaggi legati a queste buone pratiche, come organizzare il servizio e come superare le difficoltà che inevitabilmente si frappongono tra il sogno e la sua concreta realizzazione.

 

Sei uno scienziato? Allora pedala!

La bici si è legata all'immagine dello scienziato libero e preoccupato per le sorti del Pianeta. Dal Velo-city 2010 le traiettorie ciclistiche sono tornate a far riflettere la comunità scientifica. La ragione è stata il lancio del network internazionale "Scientists for Cycling" che riunisce gli scienziati la cui attività di ricerca riguarda la bicicletta e la mobilità sostenibile in genere, e che ora approda anche in Italia. La rete italiana verrà presentata il 6 maggio in un incontro scientifico a Desenzano sul Garda, all'apertura del popolare Colnago Cycling Festival.

 

Pronti? Via! Ai nastri di partenza la 5° edizione della European Cycling Challenge

La European Cycling Challenge, organizzata dalla città di Bologna, è la più grande competizione tra ciclisti urbani a livello europeo. Nuovo record di partecipazione: quarantasei città europee si contenderanno il titolo di città più ciclista.

 

Assemblea di Napoli. Come è andata. Foto e documenti.

L'assemblea ordinaria e straordinaria della FIAB, sì è svolta il 16 e 17 aprile a Napoli. Vediamo come è andata e i nuovi regolamenti approvati.

 

Groningen: capitale della mobilità sostenibile

di Eugenio Galli
A Groningen, la bici non è affatto una scelta estrema bensì rappresenta il normale mezzo di spostamento degli abitanti. Se, sull'intero Comune, la mobilità ciclistica rappresenta il 50% degli spostamenti quotidiani, nella zona più centrale la percentuale di modal split della bici supera il 70%, ponendola decisamente in testa alle classifiche mondiali.

 

Noi che pedaliamo per una città possibile

Investire nella mobilità ciclistica è una scelta politica a favore di tutti i cittadini, moderna ed avanzata, come ha sottolineato il ministro Delrio. L'idea che sia una scelta per gli amanti delle due ruote è riduttivo e fuorviante, un grosso equivoco da combattere. A partire dalle associazioni e gruppi di cicloamatori, amici della bicicletta, salvaiciclisti, che dovrebbero sempre chiarire, bene e forte "non lavoriamo per noi, per i nostri accoliti ma per una città possibile". di Stefano Gerosa

 

Sei su FACEBOOK? Hai già messo "mi piace" nella pagina FIAB? Cosa aspetti? Vuoi aiutarci a diffondere le nostre proposte pro-bicicletta? Segui il sito FIAB e condividi l'articolo del giorno su Facebook!

.. e siamo anche su TWITTER

FIAB ONLUS

via Caviglia, 3
20139 - Milano MI

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, il contenuto di questa e-mail è rivolto unicamente alle persone cui è indirizzato, e può contenere informazioni di cui è tutelata la riservatezza. Sono vietati la riproduzione e l'uso di questa e-mail in mancanza di autorizzazione del destinatario. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente avvisarci per telefono o fax.

Per cancellarti dalla newsletter di FIAB ONLUS clicca qui