Se non visualizzi correttamente il messaggio, guardalo nel tuo browser

 
FIAB ONLUS

 

Cari soci,

 

vi comunico (se non lo avete già appreso dalla stampa) che uno dei principali obiettivi su cui il Coordinamento FIAB del Friuli Venezia Giulia ha lavorato negli ultimi 8 mesi è stato raggiunto.
 
Il 5/9/16 abbiamo scritto una lettera (1) al Ministro alla Infrastrutture Delrio e alla Presidente della Regione Serracchiani chiedendo che la ciclabile FVG2 Trieste-Lignano fosse inserita nel Sistema delle Ciclovie Turistiche Nazionali (2) e potesse quindi avere dei finanziamenti per il suo completamento.
 
Da ciò si sono susseguite una serie di azioni messe in campo dalla FIAB (sia a livello regionale che nazionale), da alcuni parlamentari e dalla Regione che hanno portato alcuni gironi fa a inserire nel Documento Economia e Finanza 2017 (3) la ciclovia Trieste-Lignano tra gli interventi prioritari che verranno finanziati dal Governo.
 
Questo positivo risultato credo debba dare a tutti noi lo stimolo per lavorare con sempre più determinazione nelle varie azioni/campagne che sta portando aventi la FIAB nella nostra Regione.
 
 
Un saluto,
Federico Zadnich - Coordinatore regionale FIAB Friuli Venezia Giulia


 
(1) www.fiab-onlus.it/bici/blog/item/1550-eurovelo-8-friuli.html
(2) www.mit.gov.it/comunicazione/news/ciclovie/nasce-il-sistema-delle-ciclovie-turistiche-nazionali
(3) www.mit.gov.it/sites/default/files/media/notizia/2017-04/Allegato_MIT_AL_DEF_2017.pdf    
comunicato stampa della Regione FVG: www.regione.fvg.it/rafvg/comunicati/comunicato.act?dir=/rafvg/cms/RAFVG/notiziedallagiunta/&nm=20170422122327001
Comunicato stampa della Regione: www.regione.fvg.it/rafvg/comunicati/comunicato.act?dir=/rafvg/cms/RAFVG/notiziedallagiunta/&nm=20170422122327001


FIAB ONLUS

via Caviglia, 3/a
20139 - Milano MI

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, il contenuto di questa e-mail è rivolto unicamente alle persone cui è indirizzato, e può contenere informazioni di cui è tutelata la riservatezza. Sono vietati la riproduzione e l'uso di questa e-mail in mancanza di autorizzazione del destinatario. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente avvisarci per telefono o fax.

Per cancellarti dalla newsletter di FIAB ONLUS clicca qui