Se non visualizzi correttamente il messaggio, guardalo nel tuo browser

FIAB ONLUS

 

 

Appello della FIAB x inserire EUROVELO nella rete Ten-T

   Il 18 dicembre prossimo la commissione Trasporti e Turismo del Parlamento europeo deciderà in merito ai regolamenti  della Rete TEN-T, la rete transeuropea di trasporto.

Il Presidente della FIAB Antonio Dalla Venezia ha scritto ai parlamentari italiani di quella commissione per chiedere di votare a favore di tre emendamenti (459, 772 e 984) finalizzati a chiedere l’inserimento della rete ciclabile transeuropea EuroVelo all’interno della Rete TEN-T.

Ma cos'è EuroVelo? Lo spiega Antonio Dalla Venezia: "Si tratta di un progetto volto a realizzare entro il 2020 una rete di ciclovie di alta qualità che consenta di andare in bicicletta da nord a sud e da est ad ovest dell'Europa. A progetto completato la rete EuroVelo sarà lunga 70.000 Km. Attualmente ci sono già oltre 40.000 km percorribili in tutta Europa.


La FIAB nel suo progetto Bicitalia di rete nazionale cicloturistica comprende tre ciclovie EuroVelo (EV) per un totale di circa 6600 km

  1. EV5 Via Romea Francigena (Canterbury-Londra-Roma- Brindisi) che in Italia tocca le città di Como, Milano, Pavia, Piacenza, Lucca, Siena, Roma, Benevento, Matera e Brindisi.
  2. EV7 The Sun Route (Capo Nord-Malta)
    In Italia entra dall'Austria toccando le città di Bolzano, Trento, Mantova, Bologna, Firenze, Arezzo, Orvieto, Roma, Napoli, Salerno, Crotone, Catanzaro, Messina, Catania, Siracusa. Si stacca dalla Sicilia e prosegue via mare fino a Malta.
  3. EV8 The Mediterranean Route (Cadice/Gibilterra-Atene e Cipro)
    entra dalla Francia e interessa le città di Ventimiglia, Cuneo, Torino, Pavia, Piacenza, Cremona, Mantova, Ferrara, Venezia, Grado e Trieste.

     

Sviluppare la rete EuroVelo vuol dire contribuire a migliorare non solo la percorribilità cicloturistica, ma anche la mobilità locale con la realizzazione di infrastrutture di qualità, contribuendo a realizzare quelle opere pubbliche, minori rispetto alle “grandi opere” che fanno bene anche alle economie locali e che sono sollecitate pure dai Comuni italiani".

Affinchè siano approvati gli emendamenti ogni associazione ciclistica europea sta informando i propri parlamentari della commissione chiamata a decidere su questo aspetto. Gli europarlamentari italiani destinatari della richiesta della FIAB sono: Magdi Cristiano ALLAM, Antonio CANCIAN, Carlo FIDANZA, David-Maria SASSOLI, Debora SERRACCHIANI, Giommaria UGGIAS, Gabriele ALBERTINI, Mara BIZZOTTO, Andrea COZZOLINO, Guido MILANA, Salvatore TATARELLA.

Se siete in contatto o se conoscete qualche esponente dei loro partiti che possano contattarli inviate loro questo messaggio o metteteli in contatto con Claudio Pedroni responsabile delle reti ciclistiche della FIAB info@bicitalia.org.

Maggiori informazioni a questa pagina.

 

 

Concorso Fotografico
CITTA’ IN BICI”…più bella, più viva, più mia! Per una città ciclabile e sostenibile

    La FIAB promuove per l’anno scolastico 2012-2013 un CONCORSO FOTOGRAFICO per gli studenti delle scuole superiori e per gli Universitari, dal titolo: “CITTA’ IN BICI”…più bella, più viva, più mia! Per una città ciclabile e sostenibile”: http://www.fiab-scuola.org/varie/bandi-concorsi/151-concorso-fotografico-citta-in-bici


Con questa iniziativa si intende coinvolgere i ragazzi e farli riflettere su alcuni temi fondamentali:

- Valorizzare l’ambiente, il decoro urbano e il senso civico.
- Rendere la città più vivibile con l’uso intelligente della bicicletta e di mezzi non motorizzati.
- Promuovere stili di vita con attività di movimento quotidiano.
- Scegliere la bici e usarla in modo consapevole per recarsi a scuola o al lavoro.
- Restituire ai giovani l’uso degli spazi urbani.
- Favorire l’intermodalità, la mobilità dolce e la sicurezza sulla strada.
- Promuovere nuove strategie di sviluppo per la ciclabilità urbana.
- Stimolare l’osservazione e il desiderio di svelare e diffondere immagini che hanno per soggetto la bicicletta.
- Favorire uscite didattiche in bicicletta e il cicloturismo scolastico.

Per partecipare al concorso è necessario iscriversi entro il 30 gennaio 2013.

Il concorso si può sostenere compilando il modulo di sostegno: http://fiab.info/moduli/index.php?option=com_chronoforms&chronoform=sostegno . Apparirai nell'elenco dei sostenitori, come ente, azienda o a titolo personale. Oppure con una libera donazione (http://fiab-onlus.it/bici/sostieni-la-fiab/donare-fa-bene-al-cuore.html ) a FIAB Onlus detraibile dalla dichiarazione dei redditi (indicare come causale donazione concorso foto "Città in bici").

Il concorso vede la collaborazione di:

- Rivista FIAB BC www.rivistabc.com
- FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) www.fiaf.net

Chi avesse contatti con istituti superiori o con docenti universitari può offrire direttamente l’informazione o fornire il contatto al referente organizzativo FIAB del concorso all’email: progetti.educazione@fiab-onlus.it.

 

La FIAB a Green City Energy ONtheSEA

     Il Porto Antico di Genova ospiterà nelle giornate di giovedì 29 e venerdì 30 novembre 2012 la seconda edizione di Green City Energy ONtheSEA, Forum Internazionale sul tema delle energie intelligenti e lo sviluppo sostenibile delle città e del porto organizzato da ClickUtility Network e Porto Antico di Genova Spa.

La tappa genovese di Green City Energy, ha come tema centrale l’efficienza energetica e la produzione di energie rinnovabili nelle città costiere e nei contesti portuali e marittimi: obiettivo delle due giornate sarà individuare e discutere i fattori chiave per lo sviluppo di una Green City sul mare.

Tutte le informazioni sull'evento nel sito http://greencityenergy.it/genova/

Sarà presente anche la FIAB con un suo spazio che vi invitiamo a visitare.

L’ingresso è gratuito e riservato agli operatori di settore, ma è necessario registrarsi compilando il form on line al link http://greencityenergy.it/genova/come-partecipare/

 

 

Visita spesso il sito FIAB, per pedalare informàti! 

Ogni giorno nuove notizie dall'Italia e dall'estero, informazioni sull campagne e sulla attività della FIAB, le news dalle associazioni locali, news dal web, collegamenti ai siti tematici fiab-scuola e fiab-areatecnica e molto altro. Per andare bene in bici, non basta pedalare, è necessario essere informati.

 

FIAB ONLUS

via Borsieri 4/E
20159 - Milano MI

http://www.fiab-onlus.it

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, il contenuto di questa e-mail è rivolto unicamente alle persone cui è indirizzato, e può contenere informazioni di cui è tutelata la riservatezza. Sono vietati la riproduzione e l'uso di questa e-mail in mancanza di autorizzazione del destinatario. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente avvisarci per telefono o fax.

Per cancellarti dalla newsletter di FIAB ONLUS clicca qui