Se non visualizzi correttamente il messaggio, guardalo nel tuo browser

 
FIAB ONLUS

Tempo di rinnovo di tessera. Pochi clic sul nostro sito ed è fatta!

 

Buona la prima: dopo il successo della festa della bicicletta di Reggio Emilia si continua sabato 17 febbraio a Ferrara; un ragionamento sulle auto elettriche; dal Friuli Venezia Giulia un intervento del coordinatore sulla legge regionale per la mobilità ciclistica; dopo Renzi e Di Maio, Fiab ha incontrato Grasso.

 

 

Festa della bicicletta: a Reggio Emilia i candidati a sostegno della "dieta del traffico"

Il bilancio della manifestazione di Reggio Emilia. Una festa a cui hanno partecipato diversi candidati e politici. Prossimo appuntamento sabato 17 a Ferrara. di Giulietta Pagliaccio

 

Siano pur elettriche ... ma di meno

Per Fiab serve soprattutto la dieta del traffico: molte meno auto in circolazione. Se poi son elettriche, meglio ancora. E comunque, per favorire la mobilità elettrica, meglio incentivare quella ciclistica.

 

FIAB chiede l’approvazione della nuova legge regionale sulla mobilità ciclistica

Il coordinatore FIAB Federico Zadnich in IV Commissione del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia per discutere il disegno di legge “Interventi per la promozione della mobilità ciclistica sicura e diffusa”. 

 

Fiab incontra Grasso. Proposta la "dieta del traffico" anche al leader di LeU

Continua la campagna di Fiab per incontrare i leader politici e i partiti che si candidano alle prossime politiche. Il tema, come sempre, la dieta del traffico e il futuro della mobilità ciclistica in Italia di Giulietta Pagliaccio.

 

Sei su FACEBOOK? Hai già messo "mi piace" nella pagina FIAB? Cosa aspetti?

Vuoi aiutarci a diffondere le nostre proposte pro-bicicletta? Segui il sito FIAB e condividi l'articolo del giorno su Facebook!

FIAB ONLUS

via Caviglia, 3
20139 - Milano MI

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, il contenuto di questa e-mail è rivolto unicamente alle persone cui è indirizzato, e può contenere informazioni di cui è tutelata la riservatezza. Sono vietati la riproduzione e l'uso di questa e-mail in mancanza di autorizzazione del destinatario. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente avvisarci per telefono o fax.

Per cancellarti dalla newsletter di FIAB ONLUS clicca qui